ChAnGE


ideato da Charlotte Zerbey
danza Massimiliano Baracchini, Claudia Catarzi,
Alessandro Certini, Elena Giannotti, Charlotte Zerbey.
musica dal vivo eseguita da Steve Noble (turn table and drums)
luci Vincenzo Alterini

produzione realizzata su commissione
dell’Associazione Culturale Dello Scompiglio
nell’ambito del progetto "John Cage: 4'33" Lezione sui funghi"
SPE, Spazio Performativo ed Espositivo,
Tenuta dello Scompiglio, Vorno, Capannori, (LU).

 

Un quintetto di danza con una struttura coreografica aperta, sviluppata sulla base della selezione oracolare dei I Ching praticata da Cage in alcune composizioni. ChAnGE chiede al pubblico e ai performer stessi di entrare nel processo creativo attingendo a pratiche della casualità e di ascolto istantaneo.

"Comprendere l’oracolo è possibile semplicemente e soltanto nell’abbandono alle scelte – spiega Charlotte Zerbey – superando i desideri e le ragioni personali con un salto nella fiducia, nelle mani della natura. Probabilmente è ciò che anche J. Cage ha ritrovato negli scritti di H.D. Thoreau, o immergendosi nella natura, per la sua nota passione per i funghi.
Il nostro interesse artistico è nella configurazione dell’evento all’interno del momento creativo stesso, attraverso una performance che favorisca la sincronicità al di là delle ipotetiche (e poetiche) ragioni che sottendono le coincidenze.
Lo spettacolo intende accrescere la percezione estetica dell’accadimento "a-sintattico", "a-causale" e "a-temporale" come elemento del reale.
In questo modo l’arte può affermare ancora il suo rapporto originario e contraddittorio con il mondo naturale"

 


CONTACT