EX - SISTERE

alterità del vino


danza, voce, suoni: Alessandro Certini
testo: Bruno Gaudieri
fonica: Stefano Doretti
collaborazione scenica: Tiziana Draghi
Produzione di Company Blu con sostegno di: Regione Toscana, Ministero Beni Attività Culturali, Istituzione Sestoidee Sesto Fiorentino.

Giocato su un canovaccio a tratti duttile ed ironico, in un dialogo tra danza, testo e musica, questo primo studio propone allo spettatore un percorso di conoscenza sul vino, sulle sue “qualità intrinseche”, vero e proprio trait d’union tra natura e cultura, tra passioni e socialità.

 

"Qualcuno ha varcato furtivamente la soglia dell'inconscio; un ladro nella notte dei tempi ha rubato l'innocenza dello stato di natura costringendoci a uscire fuori, ad apparire, ad esistere; ex-sistere è levarsi fuori, essere nel tempo e nella realtà, alla perenne ricerca di quel presunto paradiso perduto". 
(B.G.)


dance, voice and sound: Alessandro Certini
text: Bruno Gaudieri
scenery collaboration: Tiziana Draghi 
Produced by: Company Blu, Regione Toscana, Ministero Beni Attività Culturali, Istituzione Sestoidee Sesto Fiorentino.

This piece has an on-going ironic and playful character and proposes within a structure of movement, text and sound, a short theatrical lecture around knowledge and appreciation of wine. Starting from a mere description of its “intrinsic qualities”, colour, taste, nutritional values etc., the piece takes off into a chain of examples that point out its use as an important element in the development of human thought. Touching on different moments in history, from ancient myths to contemporary social rituals, wine becomes the trait d’union between passion and conviviality, the element through which nature and culture integrate. 


CONTACT